Quale gioia è star con Te

Ogni volta che ti cerco, ogni volta che t’invoco, sempre mi accogli Signor.
Grandi sono i tuoi prodigi, Tu sei buono verso tutti, Santo Tu regni tra noi.

Quale gioia è star con te Gesù vivo e vicino,
bello è dar lode a Te, Tu sei il Signor.
quale dono è aver creduto in Te che non mi abbandoni,
io per sempre abiterò la Tua casa, mio Re.

Hai guarito il mio dolore, hai cambiato questo cuore, oggi rinasco, Signor.
Grandi sono i tuoi prodigi, tu sei buono verso tutti, Santo Tu regni tra noi.

Rit.

Hai salvato la mia vita, hai aperto la mia bocca, canto per Te, mio Signor.
Grandi sono i Tuoi prodigi, Tu sei buono verso tutti, Santo Tu regni tra noi.

Rit.

 

Il canto lo puoi ascoltare al seguente link
https://www.youtube.com/watch?v=ziMp2mip_Ck

BPUn sorriso fa fare il doppio
di strada di un brontolio.
(B.P.)

Quanto è vera questa frase di BP vero?

Lo sai bene cara Scolta o Rover che stai leggendo: quando il cammino si fa duro, quando lo zaino si fa pesante, quando vorresti fermarti… una risata fatta con il tuo compagno di strada ti fa andare avanti, e pensi meno alla stanchezza e così mentre alzi lo sguardo ti accorgi del magnifico paesaggio che ti circonda, e scopri quanto sia bello stare con gli amici e quanto sia importante superare nuovi limiti e affrontare con coraggio nuove difficoltà. Mentre se ascolti solo brontolii, o se tu stesso non fai che lamentarti allora il cammino si fa veramente pesante e non trovi alcuno scopo nel proseguire. Così sarà un po’ in ogni situazione nuova che ti troverai ad affrontare nel lungo cammino che la vita stessa ti ha riservato.
E quale sarà il segreto per sorridere davanti alle difficoltà?

Ogni volta che ti cerco, ogni volta che t’invoco, sempre mi accogli Signor.
Quale gioia è star con te Gesù vivo e vicino, quale dono è aver creduto in te che non mi abbandoni…

ChiBenCanta_3

  Gesù ci ACCOGLIE, ci è VICINO e NON ci ABBANDONA!!!

È in Gesù che dobbiamo cercare la vera gioia, quella gioia piena che ci fa essere sereni e tranquilli, come un bimbo che riposa nel grembo di sua madre!

Non troverai un cristiano musone e brontolone, perché il Signore ti vuole felice! Perché il Signore vuole che la tua gioia sia piena!

Se incontri un cristiano che solo si lamenta allora vuol dire che non ha capito niente, vuol dire che non ascolta con il cuore aperto quando il Signore gli parla, vuol dire che guarda solo a se stesso in superficie, ma che non scende in profondità, che non apre il suo cuore al confronto con gli altri, che ha paura di non essere come gli altri lo vorrebbero, che pensa di non valere…

Ha bisogno di te! Ha bisogno che tu gli sorrida, che tu gli faccia capire quanto Dio lo ama, quanto vale! Perché noi siamo chiamati ad essere testimoni del Dio risorto proprio con la nostra gioia, proprio con quella gioia vera che viene dall’incontro con il Signore-Amore!!

E se sei proprio tu a essere triste, a non capire il senso della tua vita, allora lasciati amare da Dio e dai tuoi fratelli e non aver paura di essere te stesso perché il Signore ti ha fatto così proprio come sei e “sei una meraviglia per i suoi occhi”!!
Accogli il sorriso del tuo fratello e rispondi con un sorriso anche tu: è così che si inizia, con piccoli gesti d’amore! E ricorda che la gioia non segue le regole matematiche e logiche: più la dividi, più si moltiplica!

Ama e sarai nella gioia!

Tagged with: , , , , , ,