CANZONIERE

La Guadalupa

da | Gen 18, 2019

“La Guadalupa” è un canto Scout, ritmato e dolce allo stesso tempo. Nel testo l’autore ricorda con nostalgia quella che, probabilmente, era la sua terra d’origine, ossia l’Isola di Guadalupa. Quest’ultima si trova nell’arcipelago delle Antille e venne scoperta nel 1493, dopo una lunga traversata dell’oceano Atlantico, da Cristoforo Colombo.
Questa canzone è adatta per creare una bella atmosfera, durante la fase discendente del fuoco serale. Per eseguirla in modo corretto, è necessario che una parte del coro tenga il ritmo, riproducendo continuamente il suono “zim bum, zim bum bum” e l’altra, seguendo il tempo, canti le strofe e i ritornelli. Qualora il brano venisse accompagnato con degli strumenti a percussione o a corde, è importante che anche questi seguano il ritmo fornito dal coro.
Inquadrando con il tuo smartphone il codice QR riportato in questa pagina potrai visualizzare un video tutorial, nel quale vedere e ascoltare come eseguire in modo soddisfacente questo emozionante canto!

Coro 1: zim bum, zim bum bum, zim bum, zim bum bum (ad libitum)
DO SOL FA DO
Coro 2: Ho lasciato da sol, sopra una scialuppa
DO SOL FA DO
il paese del sol della Guadalupa.
DO SOL FA SOL DO
Rit.: Ah! Piango ancor la mia capanna e la savana
DO SOL FA SOL DO
ed il paese dove sogno di tornar.

Se volevo mangiar, c’eran le banane; se volevo dormir, c’erano le palme. Rit.
Sempre triste quaggiù sogno le savane; il bel sol e l’amor e tante banane. Rit.
Si diffonde il “tam tam” lungo la pianura, mentre il sole tramonta nella radura. Rit.

Clicca sul Qr Code per ascoltare