Archivi del Blog

Si sopravvive di ciò che si riceve, ma si vive di ciò che si dona. [C.G. Jung]

Il nostro personaggio è un ragazzo semplice, che per comodità chiameremo Aris. Il sociale è stato il suo riscatto e sarà la sua vita. È una persona di carattere, visto che è emerso da una realtà assai “complicata” e critica

Pubblicato in Articoli, Interviste Taggato con: , , , , , , , ,