23-26/03/2016 Cammino di Pasqua – Sinalunga (SI)

Anche quest’anno il Gruppo di Grosseto organizzerà il CAMMINO DI PASQUA, aperto a Clan, Fuochi, e RS della Associazione, che ogni anno ci permette di vivere in maniera profonda la liturgia della Settimana Santa e di percorrere il cammino spirituale che ci porta al mistero più grande della nostra fede: la Risurrezione di Gesù Cristo.

L’appuntamento per l’inizio del Cammino è previsto per il secondo pomeriggio di MERCOLEDI 23 MARZO presso il convento di San Bernardino di Sinalunga (arrivi prima di cena).

Come segno di comunità associativa e di legame con i gruppi, è accolta la presenza delle Orifiamme dei gruppi. Per chi giungesse in treno, il paese è raggiungibile da Siena, è garantito un servizio navetta gratuito dalla stazione al convento, per chi ne volesse fare uso, è necessaria la prenotazione.

La chiusura del campo è prevista per le ore 13 di sabato 26 marzo a Buonconvento.

Ciascuna Unità provvederà:
* ai propri pasti; i tempi stretti ed il periodo liturgico invitano alla essenzialità della quale il menù è conseguenza: in particolare per il Venerdì Santo non potendo digiunare si raccomanda una semplicità estrema (pane e acqua a colazione – pane e formaggio a pranzo – minestra o pasta in bianco a sera);
* attrezzatura necessaria per un campo mobile di 4 giorni (tendine da 2-3 posti, fornelli, P.S., ecc);
* inviare via e-mail la propria iscrizione indicando numero partecipanti;

Ciascun Rover/Scolta porterà con sé:
* Bibbia/Vangelo.
* Carnet di marcia.
* Tutta l’attrezzatura individuale per un campo mobile.

Venire al Cammino di Pasqua significa mettersi nelle condizioni di ascolto, di preghiera, di silenzio e accettarne lo Stile, il cammino, la fatica… pertanto è necessario preparare a quest’evento i tuoi Rover/Scolte al fine di metterli nelle condizioni di poter sfruttare al meglio quest’occasione di crescita spirituale.

Durante il cammino si alterneranno tempi di catechesi e liturgici comuni e momenti in cui potrai dedicarti alla tua Unità, verificarne lo stato, gli umori e sostenerla; insomma il/la Capo Unità per collaborare con la Direzione di Campo, dovrà svolgere interamente la propria opera di educatore.

Giovanni Ferrari
giovanniferrari86@gmail.com

Gruppo di Grosseto “Ildebrando da Soana”- Via Sauro 7, -Grosseto
Grosseto 20.02.2016

Pubblicato in News