Un momento importante

Pietro Antonucci e Maria Sanchez – Commissari Generali

 

Sorella Capo, fratello Capo, come saprai certamente nel prossimo Maggio 2015 si svolgerà l’Assemblea Generale.

Per tutta l’Associazione questo è un momento molto importante. Momento per confrontarsi sul percorso fatto e per costruire insieme le basi per il futuro.

Come condiviso con molti capi Gruppo nell’ultimo incontro Nazionale di settembre 2014, è il momento anche di unirsi in un comune percorso di avvicinamento che permetta di sentirci tutti coinvolti e partecipi in una riflessione davvero Associativa.

Esiste in ciascun gruppo la proposta che Il Direttivo ed il Commissariato hanno diffuso per poter portare ciascun capo di ogni Gruppo ad una riflessione comune, e quindi ad una corale preparazione al momento assembleare.

Riteniamo davvero importante questi momenti di avvicinamento, che al di là del valore oggettivo della riflessione contengono anche la ricchezza implicita che è la percezione forte di partecipare e di costruire nel vero senso del termine… associazione.

Il Gruppo, il Distretto e la Regione sapranno essere progressivamente luogo di riflessione confronto e di condivisione, momenti importanti proprio per costruire insieme il sentire comune e porre le basi si un aperto confronto che possa animare il futuro associativo, al di là della partecipazione stessa all’Assemblea Generale.

 

La Chiesa, con il convegno di Settembre 2015, ci invita su un terreno bellissimo: “In Gesù Cristo il nuovo umanesimo”. Questo tema permette a tutta l’Associazione di inserirsi pienamente – così come ci ha ricordato Giuseppe, il nostro Presidente, con la sua lettera del 19 settembre scorso – nel percorso che vede impegnata l’intera Chiesa Italiana.

Abbiamo raccolto l’invito dei Vescovi e del Consiglio Direttivo, coniugandolo con una delle tematiche per noi, Commissariato Nazionale, portanti del triennio, ossia LA CONTINUITA’ DEL METODO E LA PROGRESSIONE, ritenendolo uno degli aspetti più importanti per la riuscita dello scoutismo e della nostra specifica pedagogia.

E’ grazie ad una attenzione educativa forte verso la continuità metodologia e la progressione personale che il nostro metodo contribuisce alla formazione dell’uomo nella sua integralità, che per ogni cristiano significa un’adesione completa a Cristo… un umanesimo in Gesù Cristo.

Sentiamoci dunque tutti in cammino verso la nostra Assemblea, che non potremo certo definire traguardo ma sicuramente per noi tappa importante di orientamento.

Per fare insieme questo cammino sarà molto importante riflettere insieme sulla ricchezza della nostra proposta metodologica, sulle motivazioni profondamente pedagogiche ed educative che la animano, sulla reale capacità di rispondere alle molte esigenze che la contemporaneità ci presenta.

Vi ricordiamo che questa è una proposta che ciascun Capo Gruppo e ciascun Capo potrà meglio indossare ed interpretare nel rispetto proprio delle esigenze e caratteristiche locali.

E’ pensata per questo e ci auguriamo che possa essere per te un valido supporto.

Ti invitiamo a non risparmiarci le tue osservazioni e chiarimenti tenendo come punto di riferimento importante il tuo Commissario di Distretto che saprà supportare la tua programmazione.

 

Vi stringiamo forte la sinistra

Maria e Pietro RYS

Taggato con: , , ,